• “Come si allena la forza elastica del portiere?”

    plio03

    Nell’allenamento dei portieri di calcio a mio avviso non deve mai mancare nel lavoro fisico lo stimolare forza elastica che ovviamente è fondamentale per il portiere.

    La forza elastica nel tecnico viene chiamata pliometria.

    Ma tutti vi starete chiedendo, cos’è la pliometria? a cosa serve? quante serie devo fare? quanto recupero tra una serie e l’altra?

    Bene in questo articolo trovarai le risposte a queste interessanti domande.

    Partiamo con la definizione tecnica di pliometria:

    La pliometria è un esercizio in cui la contrazione concentrica cioè la contrazione in cui il muscolo si accorcia viene preceduta  da uno stiramento dello stesso muscolo contratto.

    Facciamo un esempio

    Mettiamo che tu stia scendendo le scale, nel momento in cui viene lasciato il gradino per scendere su quello successivo quella fase è chiamata contrazione concentrica in quanto stiamo andando a lavorare su una forza negativa, questa forza negativa nella discesa produce energia elastica che per essere sfruttata ha bisogno della successiva forza positiva che va in direzione opposta.

    Per allenare la Pliometria o forza elastica dei muscoli è fondamentale la cura dell’altezza di caduta e dalla forza di spinta verso l’alto che il portiere risce ad esprimere, ricorda che:

    Più la Forza di spinta in alto è bassa e meno forza elastica i muscoli riusciranno a esprimere

    Questo cosa significa? che l’altezza da cui si parte deve essere gestita in modo che la spinta verso l’alto sia di ottima qualità e possa esprimere il massimo potenziale dei muscoli perchè il tempo di contatto con il terreno in fase di caduta deve essere il più breve possibile.

    Se il portiere parte da un altezza troppo alta inizialmente c’è il rischio che nel momento di caduta per effettuare la spinta verso l’alto ci siano delle contrazioni involontarie di protezione che provochino perdita di forza nella spinta successiva, è utile quindi inizialmente partire da un altezza di almeno 20 cm così da rendere più facile inizialmente il gesto, successivamente questa altezza può essere aumentata nel tempo gradualmente.

    Le quantità

    Le quantità dipendono molto dal tasso di preparazione del portiere, è utile per i periodi iniziali così da abituare i muscoli a questo tipo di lavoro, fare 6 ripetizioni per 2 serie con recupero tra una serie e l’altra almeno di 3 minuti.

    Come eseguire il gesto

    Il gesto va eseguito partendo da un altezza come gia detto di 20 cm, non da accosciati ma da in piedi.

    La discesa deve essere eseguita sugli avanpiedi e non sui talloni, così da sfruttare al massimo il contatto a terra,  ricorda che

    Il contatto con il terreno deve essere minimo, è utile quindi se possibile utlizzare scarpe di gomma e fare questo lavoro su una superficie solida così da sfruttare al massimo l’effetto elastico, evita di farlo su terreni fangosi.

    Comments

    comments

    4 commenti

    1. Nicola

      8 anni fa  

      ,,,avrei bisogno di suggerimenti sulla preparazione
      di giovani portieri (PULCINI 1999/2000) principalmente
      le capacità coordinative e la tecnioca di base senza farli annoiare troppo

      Ciao Nicola


    2. Portiere

      8 anni fa  

      Ciao Nicola molto presto uscirà un video-corso specifico sulla tecnica di base rimane sintonizzato!


    3. massimo

      6 anni fa  

      ciao vorrei consigli sulla preparazione di precampionato dei portieri di seconda categoria grazie…


    4. Mario Vella

      6 anni fa  

      Ciao Massimo prossimamente sta per uscire un videocorso per la preparazione pre-campionato…saluti, Mario


    Commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fiels are marked *

    Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'uso di cookie Maggiori Informazioni

    Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

    Close