• “Scopri i 6 pilastri nell’allenamento della velocità”

    muslera5

    Nella prestazione di un portiere la velocità è quella componente che non dipende solo da doti fisiche di scatto e prontezza nell’intervento ma è da considerarsi velocità anche quella inerente alla lettura delle situazioni di gioco nel modo più veloce possibile.

    In breve la velocità in un portiere è presente quando

    1  riesce a leggere e valutare le situazione più importanti durante il gioco e viene chiamata velocità di percezione.

    2 Prevede ciò che potrebbe fare l’avversario o il compagno di squadra e decide la soluzione migliore da attuare in un preciso istante e questa viene chiamata velocità di anticipo.

    3   Il portiere decide qual’è l’azione o il gesto giusto da compiere in una determinata situazione quindi velocità di decidere.

    4   E’ capace di reagire a situazioni inaspettate e di sorpresa che tengono in considerazione il pallone e i compagni questo modo di agire è chiamato velocità di reazione.

    Ma andiamo ad esaminare più i profondità tutti questi aspetti…

    Velocità di percezione

    Significa percepire attraverso i sensi che sono per il portiere uditivo e visivo situazioni importanti durante il gioco, valutandole e affrontandole nella maniera più appropriata possibile.

    Ogni gara ha una sua storia un suo ambiente e un suo modo di essere vissuta per questo è utile fare eseguire in allenamento ai portieri esercizi che hanno come caratteristiche momenti di variazione in breve il preparatore non deve proporre sempre esercitazioni prevedibili al proprio portiere ma anche con variabili.

    Velocità di anticipazione

    Significa che un portiere ha la personali capacità di anticipare prima cosa potrebbe succedere in una determinata azione, questo può ricavarlo o da esperienze personali che ha avuto in precedenza nella sua carriera oppure da esercitazioni svolte durante l’allenamento che richiamano situazioni che si torverà in partita.

    Velocità di decidere

    E’ quel portiere che ha la dote di decidere con estrema velocità il gesto più giusto da compiere in una situazione, quindi un esempio potrebbe essere su un cross se andare in presa oppure respingere di pugno scegliendo la soluzione migliore.

    Velocità di reagire.

    E’ la velocità di reazione di fronte a situazioni a sorpresa come tiri improvvisi, movimenti dei compagni e degli avversari che creano sorpresa.

    Il calcio è uno sport di situazione, è quindi importante pensare alla velocità come ad una componente molto più grande che il gesto tecnico eseguito alla massima velocità.

    Conta tantissimo la forza psicologica del portiere che è compresa in

    Concentrazione, Applicazione e fiducia nei propri mezzi

    La coordinazione è un altro aspetto fondamentale per il portiere in quanto una buona coordinazione permette una qualità migliore negli interventi e quindi anche una qualità migliore nell’eseguire gesti con velocità.

    Concetto di Claudio Rapacioli autore del libro “La preparazione stagionale coordinativa, tecnica, tattica e condizionale del portiere”

    Comments

    comments

    Commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fiels are marked *

    Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'uso di cookie Maggiori Informazioni

    Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

    Close