• “L’importanza di curare la tecnica di base dal settore giovanile alla prima squadra”

    Federico Marchetti

    Nell’allenamento dei portieri sopratutto del settore giovanile è importante prima ancora che fare svolgere le esercitazioni curare la tecnica di base e la coordinazione, perchè è proprio nel settore giovanile che si forma veramente il portiere ed è nel settore giovanile che si può formare il portiere sia come struttura fisica, mentale che tecnica.

    E’ importante avere come obiettivo quello di riuscire a preparare per la società per cui si sta lavorando dei portieri che in prospettiva possano anche essere utili alla prima squadra, ovviamente molto dipende dalla volontà dei portieri di voler fare le cose in un certo modo e con impegno.

    Per costruire un portiere ci vuole del tempo e molta pazienza perchè i risultati si vedono alla lunga e attraverso un principio che è quello di continuità, in ogni esercitazione che si fa svolgere più che l’esercitazione stessa è importante curare aspetti come la tecnica di raccolta palla, la tecnica di presa, le tecnica con i piedi, la tecnica di tuffo, la tecnica sulle uscite alte.

    Le esercitazioni di tecnica di base possono essere inserite anche in fase di riscaldamento, magari dopo aver effettuato un percorsino di coordinazione come skip e successivo gesto tecnico anche se questo aspetto deve essere curato sempre anche durante le esercitazioni cercando di indirizzare il portiere verso la giusta e corretta esecuzione.

    Anche nei portieri della prima squadra è possibile migliorare la tecnica di base e la coordinazione anche se in portieri più avanzati d’età deve esserci la massima disponibilità nel voler apprendere e voler migliorare perchè si tratta di portieri che hanno fortemente consolidati alcuni gesti.

    L’importante è comunque rendere l’allenamento stimolante e divertente perchè specialmente nelle categorie dilettantistiche spesso di parla di ragazzi che hanno affrontato una lunga giornata di lavoro e che mentalmente hanno gia consumato gran parte delle loro energie psicofisiche e rendere l’allenamento noioso e pesante non può fare altro che contribuire a fare demotivare il portiere.

    Comments

    comments

    3 commenti

    1. antonio muresu

      7 anni fa  

      Ciao Mario.
      La tecnica di base, la parola stessa lo dice, è una attività di vitale importanza.Non si può iniziare la casa partendo dal tetto !!. Quest’anno alleno i portieri di una squadra di eccellenza e debbo dire che sono molto bravi e pertanto la tecnica di base, introdotta solo saltuariamente, è un forma di ripasso che accettano volentieri. Per contro qualche volta mi capita di allenare i portieri del settore giovanile, un disastro. Non hanno la minima cognizione della tecnica di base . Qualche volta ho assistito agli allenamenti del loro istruttore, ” nel 1814! gli allenamenti erano certamente migliori”!!! Io dico sempre che nel calcio non si inventa nulla, hai il dovere primario di aggiornarti in continuazione, altrimenti fai altro. A presto Antonio


    2. giacomo

      7 anni fa  

      ciao ho iniziato ha fare scuola calcio per portieri giovanissimi e allievi eti devo dire sono un disastro eppure la società già pretende subito dei risultati secondo loro con la mia presenza il problema è risolto aiutami con qualche suggerimento che non è così semplice a presto giacomo


    3. Mario Vella

      7 anni fa  

      Ciao Antonio perfettamente d’accordo con te aggiornarsi è fondamentale perchè il calcio si evolve continuamente! Un saluto 😉

      Per Giacomo intanto fai quello che sai fare e parti da quello senza sentire nessuna pressione addosso perchè i problemi che ci sono non si risolvono in poco tempo quindi la richiesta di pretendere gia dei rusultati mi sembra eccessiva, quindi non sentirti in dovere di dover fare chissà quali salti mortali fai quello che sai e piano piano aggiornandoti ti migliorerai. Un saluto 😉


    Commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fiels are marked *

    Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'uso di cookie Maggiori Informazioni

    Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

    Close