• “Scopri alcuni aspetti importanti nell’allenamento della presa del portiere”

    Inter+Milan+Training+Press+Conference+6W47Ta9ZpkGl

    Nell’allenamento di un portiere la presa è molto importante in quanto se durante l’allenamento stimoli i tuoi portieri ad andare in presa sulla palla, poi in partita dove la concentrazione è più alta ci saranno più possibilità di tenere il pallone, questa capacità del portiere è molto importante perchè  da sicurezza a tutta la squadra.

    Durante l’allenamento a menochè non sia espressamente richiesta la respinta in un esercizio, devi stimolare i tuoi portieri a effettuare la presa,  pretendendo da loro la massima concetrazione!

    Tieni sempre in considerazione il fatto che se i portieri che alleni fino ad oggi non sono mai stati abituati ad andare in presa soprattutto all’inizio faranno molta più fatica perchè si dovranno adattare a questa nuova richiesta e quindi dovrai dargli più tempo per assimilare tutto.

    Devi avere sempre cura nel rimarcare con entusiasmo quando un tuo portiere effettua correttamente una presa in quanto lo stimolerai nel fare meglio successivamente, devi rfare emergere sempre l’aspetto positivo dell’allenamento e anche quando i tuoi portieri commettono un errore in questo caso specifico nella presa, ma ritengo sia utile in generale, devi spronarlo a fare meglio se noti che non c’è concentrazione e impegno a volte usa anche il bastone e non la carota. 😉

    Tutto questo va fatto con il giusto atteggiamento senza essere critici nei loro confronti o fagli presente che le critiche che devono essere costruttive, sono per la loro crescita.

    Ma se ai miei portieri che scappa la palla dalle mani cosa devo fare?

    Può succedere che in alcune circostanze la presa dei tuoi portieri sia difettosa e che la palla possa “scappargli” dalle mani, in questo caso deve essere una cosa automatica fare andare il portiere subito al recupero del pallone nel tempo minore possibile, in quanto se ti scappa la palla e ti fanno gol il portiere ha fatto una papera, se invece svivola via e recuperiamo abbiamo fatto una gran parata, questi piccoli accorgimenti fanno la differenza! 😉

    Quindi abitua il tuoi portieri ad andare al recupero palla su qualsiasi pallone che “scappa” dalle loro mani, deve essere una cosa automatica, e se non lo fanno rimarca la cosa come un errore grave non andare al recupero, perchè se fanno questo in allenamento in partita sarà automatico poi fare la stessa cosa senza nemmeno pensarci.

    Comments

    comments

    8 commenti

    1. luigi

      8 anni fa  

      ok quindi nessuna formula magica ma tanto entusiasmo e perseveranza grazie mille x il tuo interessamento anche x argomenti “di base”come questo ciao e buon anno
      Luigi


    2. Mario Vella

      8 anni fa  

      Questi aspetti sembrano scontati ma in realtà non lo sono per nulla a volte si trascura questo aspetto durante un allenamento per quello ci ho tenuto a precisarlo 🙂 Ciao Luigi auguri anche a te!


    3. crescenzo

      8 anni fa  

      ciao Mario io non so se lo hai già pubblicato un articolo sulla posizione che devono assumere i portieri stando in porta asseconda dello sviluppo dell’azione di gioco,perchè penso sia molto importante e comumunque grazie x ituoi consigli molto preziosi


    4. zubygiaretta

      8 anni fa  

      Ciao Mario .come dici è fondamentale Buone Feste


    5. alessandro

      8 anni fa  

      ok …hai ragione..ma ti sei mai kiesto con ke guanti i portieri dilettanti fanno allenamento???….alle volte mi vergogno per loro…vedessi i buchi….certo ke se in allenamento usassero guanti adeguati..la presa sarebbe..assicurata..cosa ne pensi di questo…forse nei professiionisti non accade ma nei dilettanti…sempre…e questo credimi crea diffificoltà..nel fare l’esercizio…comunque garzie infinite per le tu..dritte……ssei fantastico..ciao Sandro


    6. Mario Vella

      8 anni fa  

      Ciao Alessandro 🙂 la tua osservazione non fa una grinza, sicuramente i guanti aiutano nell’ottenere una presa efficacie ma non sempre fanno la differenza, non è detto che se un portiere ha i guanti con il miglior lattice in circolazione allora ha una grande presa, ho visto portieri con i migliori guanti non tenere un pallone e portieri con guanti usurati avere una buona presa. Questo non toglie che se si usano guanti bucati e altamente usurati le possibilità di avere una presa accettabile sono molto basse. Ti consiglio se è il tuo caso di obbligare i tuoi portieri a cambiarli in quanto tu sei li per loro e loro si devono mettere in condizione di farti lavorare nel miglior modo possibile e viceversa, anche perchè per fare allenamento in giro ci sono degli ottimi guanti che non costano nemmeno tanto. Grazie del tuo intervento 😉 Mario


    7. nicola

      8 anni fa  

      Ciao,ho visto che da marzo partiranno i corsi per accedere all’albo dei prep dei prtieri.
      Secondo te chi puo’ partecipare?
      Io ho sempre giocato nei dilettanti e da sette alleno i portieri.
      Da due alleno i portieri del settore giovanile del mantova.Non ho pero’ il patentino di allenatore di base.
      Vorrei sapere come si fa ad accedere al corso che partira’ a marzo


    8. Mario Vella

      8 anni fa  

      Ciao Nicola,

      Non c’è una graduatoria da seguire può farlo chiunque, per saperne di più
      devi andare sul sito del settore tecnico a questo indirizzo

      http://www.settoretecnico.figc.it/uffici.aspx?c=10

      e scrivere o chiamarli per avere informazioni maggiori.

      Spero di esserti stato utile

      cordiali saluti

      Mario


    Commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fiels are marked *

    Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'uso di cookie Maggiori Informazioni

    Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

    Close