• “Come aumentare la tua credibilità agli occhi dei tuoi portieri”

    fcbayernmonaco_ritiro12_uffeventi_pic_raggieleonora_wsc_9872_jpg_940x0_q85

    In questo articolo voglio parlarti della credibilità che un preparatore dei portieri deve avere nei confronti dei propri portieri.

    La credibilità è un ingrediente fondamentale che ogni preparatore dovrebbe avere cura di sviluppare e che dovrebbe avere.

    Quando si ha credibilità da parte dei portieri tutto è più facile perchè si riesce a lavorare meglio e anche la fiducia in se stessi aumenta.

    Purtroppo questa è una componente che è sul filo di lana perchè è faticoso acquisirla e può bastare poco per perderla.

    Ma come si fa ad acquisire credibilità da parte dei propri portieri?

    Per avere credibilità la prima cosa fondamentale da fare è documentarsi il più possibile su tutti i tipi di aspetti: fisici, mentali, tecnici e anche tattici.

    Questo però potrebbe non bastare perchè una volta che si hanno le conoscenze bisogna applicarle ed adattarle ai portieri che si stanno allenando, perchè alla fine la maggiore credibilità si acquisisce quando un portiere va in campo e vede che si sente bene e fa prestazione, quella è la misura che decide la tua credibilità e che ti fa differenziare da tutti gli altri.

    Mi è capitato quando giocavo che avevo preparatori che pensavano di sapere tutto e mi facevano fare cose che per come ero io fisicamente e mentalmente non andavano bene perchè non mi facevano rendere al massimo.

    Secondo me il ruolo del preparatore dei portieri è quello di saper tirare fuori il massimo dai propri portieri e metterli nelle condizioni di poter fare bene e non quello di intestardirsi in cose che lui è  convinto vadano bene ma che magari in realtà creano l’effetto opposto.

    Per riuscire a capire questo bisogna creare un buon rapporto con i propri portieri e dialogare in modo da capire in base anche alle loro esperienze passate cosa li fa rendere al meglio.

    Ovviamente questo è un discorso da fare con portieri che hanno un passato già definito e che sono più esperti e al tipo di carattere dei portieri che stiamo allenando, con i portieri meno esperti e alle prime esperienze in prima squadra il discorso è un pò diverso.

    Se alleniamo un portiere in prima squadra ma giovane, oltre a tutti gli altri aspetti che dobbiamo andare a migliorare, il primo a mio avviso è quello psicologico specialmente se parliamo della prima esperienza che il ragazzo ha in prima squadra.

    Ricordo quando giocavo che avevo dei preparatori dei portieri che mi dicevano che in porta dovevo parlare, senza spiegarmi cosa diavolo significasse parlare veramente, aumentando ancora di più la confusione e i dubbi che avevo.

    I portieri giovani ma anche quelli più esperti hanno bisogno di certezze, se diamo indicazioni vaghe su ciò che devono fare siamo punto e a capo.

    Quando diciamo a un portiere che deve parlare, quello che si deve fare è per esempio mettersi dietro la porta durante le partitelle e a seconda dello sviluppo delle azioni, consigliare cosa è meglio dire o fare a seconda dell’azione, così si danno certezze.

    Se dai consigli giusti vedrai che i tuoi portieri cominceranno a chiederti direttamente loro cosa avrebbero dovuto dire o fare in una determinata situazione e questo aumenta ancora di più la tua credibilità ai loro occhi.

    Per concludere ritengo che per aumentare la propria credibilità agli occhi dei propri portieri la cosa fondametale sia quella di dargli certezze e fargli prendere consapevolezza dei propri punti forti più che quelli deboli, perchè spesso i nostri punti deboli li sappiamo tutti ma facciamo fatica a risconocere quelli forti e per me un portiere ha bisogno di scoprire quelli.

    Un’atro mezzo per aumentare la propria credibilità agli occhi dei propri portieri è quello di proporre esercitazioni che abbiano degli obbiettivi ben definiti per migliorare dei precisi aspetti e soprattutto bisogna essere capaci di spiegare ai propri portieri a cosa serve l’esercitazione che stai proponendo.

    Spesso capita di vedere esercitazioni fatte perchè si pensa che vadano a migliorare determinati aspetti quando in realtà servono a poco, se non a fare qualcosa “tanto per”, il preparatore dei portieri vero è quello che sa spiegare ai propri portieri l’utilità di ogni esercizio e cosa va a migliorare, così si aumenta la propria credibilità, quindi è fondamentale documentarsi anche su cosa andiamo a proporre e perchè.

    Se desideri aumentare la tua credibilità agli occhi dei tuoi portieri clicca QUI

     

    Comments

    comments

    6 commenti

    1. Sartori Davide

      2 anni fa  

      Grande Mario . Ottimo articolo , video utili e preziosi . Ciaoooooo


    2. Mario Vella

      2 anni fa  

      Ciao Davide grazie!


    3. giampaolo giranu

      2 anni fa  

      Condivido


    4. Franco

      2 anni fa  

      È in linea tutto quello che tratti con il mio operato grazie


    5. Mario Vella

      2 anni fa  

      ottimo Franco!


    6. Mario Vella

      2 anni fa  

      😉


    Commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fiels are marked *

    Continuando ad utilizzare il sito, l'utente accetta l'uso di cookie Maggiori Informazioni

    Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

    Close